SKIATHOS, BELLISSIMA SCOPERTA

Pubblicato il Pubblicato in VIAGGI
Skiathos, bellissima Isola greca dell’arcipelago delle Sporadi, è la meta ideale per le vostre vacanze estive!
Due anni fa, dopo aver letto un articolo di giornale sull’arcipelago delle Sporadi, la scelsi per le vacanze e, visto che appena la nominavo nessuno sapeva dove fosse, avevo la presunzione di averla “scoperta”.
Appena arrivata, in pieno Agosto, capii subito che non ero l’unica a conoscerla , però l’affollamente non ha per niente rovinato la vacanza che rimarrà una delle più belle mai fatte.
Skiathos è la più famosa dell’arcipelago, insieme a Skopelos (più “urbanizzata” e famosa per il film Mamma Mia) e ad Alonissos (molto selvaggia e meno frequentata); è un’isola adatta a chi cerca il divertimento ma anche la tranquillità, a chi ama il mare ma apprezza anche il verde della natura rigogliosa.
Una cosa è sicura: Skiathos è l’isola delle spiagge e adesso, andiamo a vedere insieme quali sono state in assoluto le mie preferite!

Spiaggia di Koukounaries

Questa è la più famosa spiaggia di tutta l’isola ed è considerata anche la più bella; situata nella parte sud, è attrezzata e adatta a famiglie con bambini.

Koukounaries, nonostante sia molto frequentata, ha ottimi punti di forza: la distesa di sabbia dorata è circondata dai pini che offrono ombra e un pò di fresco e, alle sue spalle, si trova una meravigliosa area protetta e il suo parco, dove potrete passeggiare e ammirare il lago.
Non molto distante da qui troviamo la piccola spiaggia di Agia Eleni, scavata in un’insenatura e molto frequentata dai surfisti. Molto bella al tramonto.

Spiaggia di Aselinos e Mikros Aselinos

La spiaggia di Aselinos merita sicuramente una visita, in quanto, è completamente diversa dal resto delle spiagge di Skiathos.
Qui il mare è sempre cristallino ma è molto mosso e la spiaggia, nonostante abbia una parte con pochi ombrelloni (che vale la pena di noleggiare visto il prezzo ridicolo), è selvaggia e non è molto frequentata; nel periodo di Agosto consiglio comunque di visitarla al mattino perchè durante il pomeriggio potrebbero arrivare barche piene di turisti.
Più a Est, troviamo Mikros Aselinos, una spiaggia davvero incantevole, piccola e incontaminata. Per raggiungerla bisogna fare una ripida discesa ma ne vale sicuramente la pena.
A pochi km da Aselinos troviamo il Monastero di Kounistra, che merita assolutamente. E’ un luogo fuori dal tempo, immerso nella natura e nel silenzio, una meraviglia!

Penisola di Mandraki

La penisola di Mandraki si trova nella parte nordoccidentale di Skiathos e racchiude alcune delle spiagge più belle come la spiaggia di Mandraki (caratterizzata dall’arenaria rossa), Elia e Angistros che sono tutte raggiungibili dalla stessa strada.
Qui potrete trovare un panorama più selvaggio rispetto al resto dell’isola e le spiagge non sono molto attrezzate ma troverete comunque bar e taverne dove mangiare.

Kastro Beach

Questa è stata in assoluto una delle mie spiagge preferite, peccato solo che ad Agosto, durante la mattina, sia impraticabile causa orde di barche che arrivano a scaricare tantissimi turisti!

La spiaggia di Kastro si trova sulla punta più settentrionale dell’isola,  è piccolina e c’è una taverna deliziosa dove fanno un’insalata greca e delle polpette davvero ottime (come tutto il resto).

L’acqua è cristallina, una meraviglia!! Raggiungerla è un pò faticoso (soprattutto con il caldo torrido), ma vale assolutamente la pena di andarci anche perchè da li potete raggiungere (a piedi) il borgo fortificato di Kastro, risalente al XV secolo.

Anche questa parte è un pò difficile da raggiungere ma la fatica sarà ripagata da un panorama unico e mozzafiato e, sul cammino, potrete trovare i ruderi di un paio di chiesette e la porta originale del vecchio forte. Assolutamente da non perdere.

Banana Beach

Banana Beach, si trova sulla costa occidentale dell’isola, vicino a Koukounaries ed è una baia composta da due piccole spiaggette. Qui il tramonto è qualcosa di unico!
La spiaggia principale, Big Banana, è una spiaggia bellissima e molto popolare soprattutto tra i più giovani, grazie anche alla presenta del locale più famoso dell’isola il Bananistas.
Oltre gli scogli troviamo Small Banana, più piccola e riservata, amata da famiglie e naturisti; tutto intorno troviamo una fittissima vegetazione.

SKIATHOS CITTA’

Skiathos però non è bella solo per le spiagge ma anche per la sua meravigliosa e moderna città: Potrete trovare tutto quello che volete, locali, ristoranti, negozietti e tanto divertimento per la sera!
Skiathos città è il capoluogo dell’isola ed e’ l’unico vero centro abitato, costruito all’interno di una baia tranquilla e sopra due colline, nella parte sudorientale.
Uno dei posti più frequentati della città  è Bourtzi, una piccola penisola immersa nei pini, dove si trovano i resti di un castello veneziano costruito nel 1200 da una famiglia di mercanti veneziani e recentemente trasformato in un teatro all’aperto che ospita numerosi eventi durante l’estate.
Il corso principale di Skiathos è dedicato ad Alexandros Papadiamantis, il famoso romanziere originario dell’isola e, assolutamente imperdibile, è la chiesa di Agios Nikolaos, protettore dei naviganti, nella zona orientale della città.
Da Skiathos partono varie escursioni in barca per vedere delle spiagge inaccessibili via terra (come la spiaggia di Lalaria, una delle più suggestive di tutta la Grecia) e le altre isolette dell’arcipelago.
Vi consiglio l’escursione a Skopelos e ad Alonissos perchè sono altre due isole che meritano e la gita costa poco ed è veramente bella!
Insomma, cosa ne dite? Vi ho incuriosito?

2 pensieri su “SKIATHOS, BELLISSIMA SCOPERTA

    1. Ciao Maria! Diciamo abbastanza bene, meno peggio delle altre isole greche. I bus sono frequenti per le spiagge principali, per quelle più selvagge invece c’è solo l’auto come mezzo per raggiungerle (sconsiglio il motorino!!).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *